“BELLA CHE INCANTA”: LA NOSTRA DEDICA D’AMORE ALL’ITALIA NEL GIORNO DELLA FESTA DELLA REPUBBLICA CON LA POESIA E LA MUSICA DI DIEGO MORENO

732

Ascoltando Astor Piazzolla e le sue note latine, che scorrono fluide sulla dorsale del tempo e dello spazio tra l’Argentina e tutti i Sud del mondo, chiudi gli occhi e ritorni con la mente a un passato nostalgico che soltanto la musica, che è stata la colonna sonora della tua vita, ti fa rivivere con dolcezza e senza alcuna tristezza.
Succede così che un giorno, mentre sei in viaggio su di un treno per raggiungere una delle tue tante destinazioni di lavoro, ascoltando la tua musica preferita ti imbatti negli artisti contemporanei che hanno ricevuto in eredità nel loro dna musicale l’imprinting dei grandi maestri. Tra i tanti, scopri nella voce di uno di loro in particolare un brivido, un’emozione che ti riconducono a qualcosa di familiare.
Poi, incredulo, un bel giorno ti ritrovi quell’artista seduto al tuo tavolo in un ristorante e non credi letteralmente ai tuoi occhi e alle tue orecchie che ascoltano quella voce che ha interpretato tantissimi brani a te cari, che rappresentano un po’ il tuo mondo, quelle delle battaglie sociali, della militanza politica, della lotta di classe, dell’informazione libera al servizio della voglia di cambiare le cose.
Così ho conosciuto il Maestro Diego Moreno, uno dei miei idoli musicali che, improvvisamente, è diventato anche un mio caro amico.
Al punto che in questa tremenda pandemia ha raccolto il mio invito cantando una sera per me e per tutto il suo grandissimo pubblico di affezionati “Cancion con Todos”, un brano bellissimo di una cantautrice argentina come lui, Mercedes Sosa, che ha rappresentato la storia della musica latinoamericana.
Dal 22 maggio è disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming “Bella che Incanta”, secondo singolo tratto dal nuovo album di inediti in uscita in autunno del Maestro Diego Moreno. Il brano, scritto insieme alla cantautrice Gaia Cipollaro, rappresenta un inno alle bellezze dell’Italia. Una poetica dichiarazione d’amore al nostro Paese dell’artista di origine argentina, trasferitosi ormai da molti anni in Italia.

Il brano è emozionante e l’interpretazione è mozzafiato. Ma, a nostro avviso, più di ogni altro commento e di ogni altra considerazione bastano le parole del testo, che rendono meglio di qualsiasi altra cosa l’amore che l’artista nutre verso la nostra cara Italia.
Abbiamo pensato di omaggiare così la nostra bella Italia, con un’interpretazione eccezionale di un artista poliedrico quale è Diego Moreno che ha fatto del duro lavoro e dell’impegno costante una caratteristica significativa del suo impegno professionale. Perché la Repubblica italiana è fondata sul lavoro, lo dice anche la nostra Costituzione. E noi attraverso il lavoro di un grande artista dedicato proprio a lei, la nostra grande e bella nazionale italiana, vogliamo oggi così onorarla con le strofe di questa splendida poesia, accompagnate dalle note della musica senza tempo di Diego Moreno, “scugnizzo” argentino napoletano naturalizzato italiano, per esaltare nel giorno della Festa della Repubblica la nostra Bella Italia che, proprio come recita la canzone, “incanta” per le sue bellezze dalla Sicilia alle Alpi: “…tu che nasci nel Blu, baciata dal Sol…Questa sei tu…”!
BELLA CHE INCANTA [Lemmi – Cipollaro]
A VOLTE PENSO CHE
SEI BACIO IN MEZZO AL PIANTO
STANOTTE STO DA TE
DORMIAMO SOPRA IL FIANCO
… SEI BELLA DALLA RIVA
CAPELLI D’ALPI E CIEL
SUL VISO DOLCE E BIANCO
QUEL VERDE INTORNO E
ROSSA APPENA TI GUARDO
… TRA LE DITA …
TU CHE NASCI NEL BLU
E SENZA DI TE MAI PIÙ
… COLOR SPERANZA
TU RIFUGIO D’AMOR
BACIATA DAL SOL QUESTA SEI TU …
STUPENDA VOCE CHE
NEL CUORE È NINNA NANNA …
NON PIANGERE SE C’È QUALCUNO CHE TI LASCIA …
… SEI ARTE SPARSA … INCANTA!
VERA E VIVA!
TU CHE NASCI NEL BLU
E SENZA DI TE MAI PIÙ
… COLOR SPERANZA
TU RIFUGIO D’AMOR
BACIATA DAL SOL QUESTA SEI …
… STORIA D’AMOR, CHE OGNUNO VUOL, PENISOLA
RESPIRARE QUELL’ARIA CHE ALL’ALBA È LIBERTÀ… TU CHE NASCI DAL BLU…
ANIMA A GALLA … TU MIA STELLA LASSÙ VICINA COSÌ SEI QUI,
SEI UN VENTO BUONO TU VESTITA DI MA … LE TUE VOLUTTÀ
QUESTA SEI TU … QUESTA SEI TU!
(Photo By Gino Tramontano)
https://youtu.be/bYXChb6iowA