Maradona, la rivelazione dopo 30 anni: ogni Natale soldi e giochi agli orfani di Pompei

309

“Fai del bene ma non dirlo”. E infatti ci sono voluti oltre 30 anni perché saltasse fuori la solidarietà del più grande calciatore della storia, Diego Armando Maradona, che nei suoi sette anni di permanenza a Napoli ha avuto una particolare predilezione per Pompei, il Santuario e gli orfani accolti. A rivelare i fatti è stato Salvatore Carmando, storico massaggiatore dei partenopei e grandissimo amico del Pibe De Oro. Carmando l’ha raccontato nel corso di “Ho visto Maradona”, lo speciale di Sky in onda in questi giorni per celebrare il 35esimo anniversario dell’arrivo sotto al Vesuvio del campione argentino. «Maradona è la persona più generosa che io abbia mai conosciuto. Ogni Natale l’ho accompagnavo dagli orfanelli di Pompei a cui regalava dei giochi, oltre ad altre donazioni alla struttura».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here