PROSEGUE IL VIAGGIO DI JPRESS NELLE NUOVE REALTA’ DELLA RISTORAZIONE POST COVID-19: GLI HOME RESTAURANT.

68

Proseguirà per tutta l’estate 2020 il viaggio di Jpress Food&Beverage nel nuovo fenomeno della ristorazione post Covid-19 caratterizzato da un vivace e verace connubio tra tradizione enogastronomica italica e impresa familiare. Stiamo parlando della ristorazione fatta in casa, a conduzione familiare, nelle nuove realtà degli “home restaurant”.
A causa del Covid-19, infatti, in questi mesi di lockdown il settore ristorazione è andato in grosse difficoltà.  Il ristorante, luogo dove per antonomasia si predilige la convivialità, è rimasto infatti in questi mesi chiuso. Oggi, le misure di sicurezza e i protocollo ministeriali impongono regole comportamentali rigide come il distanziamento imposto dalle autorità sanitarie quale strumento principale di lotta alla diffusione del contagio.
Dopo il ritorno ad una “quasi normalità” di questi giorni, resta difficile però per i ristoratori avere di nuovo le sale piene e poter far degustare ai propri clienti le proprie specialità. Ed è proprio per questo motivo che abbiamo dato uno sguardo all’home restaurant, una modalità di ristorazione mai normata dallo Stato italiano, infatti il disegno di legge si è arenato al Senato dove non si è mai discusso il riordino di questo settore alternativo alla ristorazione classica.
Siamo stati ospiti all’Home restaurant da Giovanna & Luciano a Capodichino a Napoli. Sono fratello e sorella, persone simpaticissime e di fine cultura gastronomica. Abbiamo potuto assaggiare la pasta calamarata, formato speciale di pasta a forma di anelli di calamaro, dove gli anelli di pesce si confondono con la pasta; al sugo di pomodorino sono stati aggiunti, in un abbraccio di sapori, patate e peperoni. Che esplosione di sapori!
Si è proseguito con gamberetti fatti saltare in padella con olio, aglio, sale, pepe e limone. Il pranzo light è stato abbinato con un contorno abbondante di verdure: pomodori, carciofini, pomodori secchi, olive bianche, odori vari, filetti di acciughe sott’olio.
I due anfitrioni ci hanno fatto assaggiare dell’ottimo vino bianco frizzante, fresco al punto giusto, dimostrando una grande attenzione agli ospiti. Una serata trascorsa tra amici dove il cibo è stato l’elemento di unione per rinsaldare le relazioni interpersonali che la pandemia ci aveva fatto dimenticare.
Noi continueremo a sederci a tavola e a raccontare il buon cibo e il buon vino e tutto quanto gira attorno al food & beverage in Campania e non solo. Voi, di contro, continuate a seguire le nostre rubriche sulle “Eccellenze campane” e non solo quelle segnalandoci le novità e le cose di interesse a foodandbeverage.jpress@gmail.com.

#JPfoodandbeverage
#Giovanna&Luciano
#HomeRestaurant
#ristorantincasa
#turismoenogastronomico
#PellegrinoVillani