Mibac, in programma 5400 assunzioni: primo bando il 9 agosto

Il primo sarà per 1052 posti da vigilante: entro ottobre, inoltre, saranno attivate ulteriori procedure concorsuali

176

Il Ministero per i beni e le attività culturali ha annunciato, attraverso un recente post pubblicato sulla pagina Facebook ministeriale, che il 9 agosto uscirà un bando di concorso per 1.052 Vigilanti da assumere presso il MIBAC. L’avviso relativo alla procedura concorsuale sarà pubblicato, dunque, sulla Gazzetta Ufficiale 4ª Serie Speciale – Concorsi ed Esami di venerdì prossimo.

Stando alla nota, nelle prossime settimane uscirà anche un concorso unico del Ministero della Funzione Pubblica per assumere personale in diverse amministrazioni, che servirà a reclutare 250 Funzionari Amministrativi per il Ministero dei Beni Culturali. Entro ottobre, inoltre, saranno attivate ulteriori procedure concorsuali. L’intenzione del Ministro dei Beni Culturali, Alberto Bonisoli, è di incrementare l’organico ministeriale di 5.400 unità di personale in totale mediante i concorsi.

La selezione pubblica che sarà bandita a breve, infatti, rientra nel piano di inserimenti del Ministero annunciato nel mese di giugno dal sottosegretario ai Beni Culturali, Gianluca Vacca, nel corso di una interrogazionedurante una convocazione della Commissione Cultura della Camera dei Deputati. Si tratta di una importante iniziativa di reclutamento grazie alla quale, già entro il 2020, ci saranno nuove assunzioni MIBAC per ben 2.052 posti.