Superbonus al 110% per le seconde case e gli hotel fino al 2022

884
Estensione dell’ecobonus al 110% alle seconde case ma non di lusso, ma anche agli impianti sportivi e agli alberghi (con un aumento delle risorse) fino al tutto il 2022. Lo prevede un emendamento della maggioranza al Decreto Rilancio depositato in commissione Bilancio alla Camera. Modifiche fortemente volute dal Pd, dal M5S e Leu per migliorare ulteriormente una delle misure chiave del provvedimento per risollevare l’economia dopo l’emergenza Covid-19. Nel dettaglio secondo la proposta – sostenuta anche dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio Riccardo Fraccaro, che si è occupato della misura inserita nel decreto – l’ecobonus sarebbe applicabile a tutte le prime case e alle seconde case, non condominiali e non di lusso.