Pratiche auto, dal primo dicembre aumenteranno i costi

304

Lievitano i costi per le pratiche auto con l’entrata in vigore del Documento Unico di Circolazione. Dal primo dicembre, con la procedura del PagoPa – obbligatoria per tutti gli studi di consulenza – l’aggravio dei costi per le tasche dei cittadini italiani sara’ di circa dieci euro per ogni pratica. L’allarme e’ stato lanciato, in una nota, da Paolo Colangelo, presidente della Confarca (confederazione italiana che rappresenta le scuole guida e gli studi di consulenza) durante la riunione confederale che si e’ tenuta a Catania, all’hotel Plaza, dove hanno partecipato piu’ di duecento studi di consulenza provenienti da tutta la Sicilia. Durante l’incontro, sono stati esaminati, insieme ai formatori di Aci, tutti gli sviluppi sul Documento Unico di Circolazione che entrera’ in vigore dal prossimo mese, evidenziando che con la procedura del PagoPa ogni pratica costera’ dieci euro in piu’. “Ci sembra davvero assurdo – afferma Colangelo – visto che l’introduzione del Documento Unico di Circolazione non avrebbe dovuto avere alcun costo aggiuntivo per il cittadino”. “L’introduzione del PagoPa nelle procedure non ci vede affatto d’accordo” aggiunge il presidente di Confarca nel chiedere ”un intervento affinche’ non ci sia un aggravio di costi che arrechera’ di sicuro un danno alla categoria”.