Alluminio, Sos del ministero della Salute: «Non usatelo per le merende dei bimbi»

611

Alluminio potenziale rischio per bimbi e donne incinte: a lanciare l’allarme è il Comitato sicurezza alimentare con una nota e un video pubblicati sul portale del Ministero della Salute. L’alluminio presente nelle vaschette metalliche e nei fogli di carta stagnola utilizzati per conservare e cuocere cibi può migrare negli alimenti e «portare a un superamento della dose massima stabilita» con «potenziale rischio per la salute per fasce vulnerabili della popolazione», in particolare bimbi e donne in gravidanza. È quanto ribadisce un documento del Comitato nazionale per la sicurezza alimentare (Cnsa), pubblicato sul portale del Ministero della Salute. Il comitato ha rivalutato la problematica già esaminata nel parere «Esposizione del consumatore all’alluminio derivante dal contatto alimentare» risalente al 2017, alla luce dei risultati di nuovi studi svolti dall’Istituto Superiore di Sanità.