Ticket, il ministro Speranza: “Ceti medi e deboli possono stare tranquilli”

192

Sulla proposta di una progressivita’ del super ticket, che aumenterebbe per i redditi piu’ alti, “i ceti medi e piu’ deboli devono assolutamente stare tranquilli, non c’e’ alcun tipo di problema che li riguardi”. A dirlo e’ il ministro della Salute, Roberto Speranza, a margine del congresso nazionale dei farmacisti in corso a Milano. “Sto lavorando a un disegno di legge collegato che prevede un bilanciamento con un criterio di progressivita’”, ha aggiunto Speranza.