Spuntano le tabelle: la manovra è da 34,8 miliardi

229

Il disegno di legge di bilancio è da 34,8 miliardi, di cui 20,1 miliardi in deficit. E’ quanto emerge dalle tabelle dei servizi Bilancio di Camera e Senato. Nel dettaglio il ddl prevede interventi così suddivisi: di maggiori spese correnti per 6,2 miliardi di euro, a cui si aggiungono le spese in conto capitale per altri 4,1 miliardi, mentre le minori entrate contribuiscono al totale per altri 24,5 miliardi. Il totale della manovra arriva a 34,8 miliardi di euro, finanziata per 5,9 miliardi da maggiori entrate tributarie ed extratributarie, altri 7,2 miliardi dalle minori spese correnti e 1,6 miliardi dalle minori spese in conto capitale per un totale di 14,7 miliardi di euro. Il resto della manovra, pari a 20,1 miliardi, sarà finanziato in deficit.