Pubblica Amministrazione, via al decreto per assumere i precari

282

“Con l’approvazione nel decreto Milleproroghe dell’emendamento che allarga i tempi per maturare i requisiti per le assunzioni dei precari nella Pubblica amministrazione diamo una risposta positiva alle attese di tante lavoratrici e lavoratori”. Cosi’ Marianna Madia, deputata dem commissione Bilancio, commentando il voto favorevole della commissione all’emendamento inserito nel Milleproroghe sui precari della Pa. “Questa decisione – aggiunge – assunta responsabilmente dalla maggioranza e’ in linea con gli straordinari passi in avanti fatti nella scorsa legislatura dai governi Renzi e Gentiloni per restituire un po’ di giustizia alla vita di molto servitori dello Stato. Da ministra mi sono impegnata a fondo per l’approvazione di una riforma che affrontasse questo tema. Lo facemmo con successo inserendo una norma in grado di consentire a tutti i precari della pubblica amministrazione di essere assunti se in possesso dei requisiti e effettuando un concorso la’ dove non fosse gia’ stato fatto. Con questo emendamento si permette che quella norma, che ha funzionato bene, continui a dispiegare i suoi effetti positivi, fintanto che non ripartano dei concorsi ordinari che evitino il ricrearsi di aree di precarieta’”.