Mattarella a Portici per la ricorrenza della prima linea ferroviaria: è pace tra Di Maio e De Magistris

227

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è arrivato oggi alla stazione di Napoli dove è salito sul treno storico per raggiungere la stazione di Portici-Ercolano per le celebrazioni dei 180 anni della linea ferroviaria. Ad accoglierlo a piazza Garibaldi, tra gli altri, il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, e il ministro degli Esteri, Luigi di Maio. Tra i due una stretta di mano, non proprio calorosa, a giudicare dallo sguardo che il sindaco ha rivolto al ministro degli Esteri. I trascorsi sono piuttosto burrascosi. Per dire, prima che nascesse il Conte 2 Luigi De Magistris si augurava che Di Maio, con Salvini, finisse a processo per le politiche migratorie. Almeno per oggi i propositi bellicosi sembrano riposti. Mattarella in arrivo, scatta la stretta di mano.