Il Governo Conte bis incassa la fiducia alla Camera

I deputati hanno votato con 343 sì, 263 no e tre astenuti

193
Migliorare il Patto di stabilità e di crescita, tagliare i parlamentari, rivedere la legge sulla sicurezza bis seguendo le indicazioni di Mattarella, nessun aumento dell’Iva e alleggerimento del cuneo fiscale: sono questi alcuni dei punti principali del discorso del premier Giuseppe Conte con il quale ha chiesto la fiducia alla Camera.

I deputati hanno votato con 343 sì, 263 no e tre astenuti, la fiducia al governo. Intanto l’opposizione, con l’eccezione di Forza Italia, è scesa in piazza di fronte al parlamento per protestare contro la nascita dell’esecutivo. Salvini attacca:  “L’Italia vera è in piazza e chiede di votare”.

Nel pomeriggio la controreplica di Conte che ha elogiato la coerenza politica del M5s e ha attaccato duramente la Lega. Le parole di Conte sono state accompagnate da una standing ovation della maggioranza, con alcuni esponenti Pd che hanno mandato baci a due mani indirizzati ai leghisti, imitando un gesto tipico di Matteo Salvini.  Duri i commenti delle opposizioni. Per Giorgia Meloni “il nuovo governo è impresentabile”. Mentre la Gelmini di FI lancia un invito a Salvini a mollare il “mito dell’autosufficienza”.

“Il discorso di Conte è stato molto convincente. E’ stato un discorso di un presidente del Consiglio che guida un’alleanza sociale. Ho lavorato e sperato in questi anni che Pd e M5s costruissero insieme un’idea di Paese. Abbiamo le stesse sensibilità sulle questioni sociali. Loro si sono avvicinati molto sull’Europa provando a costruire questa cornice europea fondamentale per tirare fuori l’Italia dall’isolamento in cui era stata cacciata soprattutto dalla Lega. Il premier ha indicato una rotta chiara che mette al centro il lavoro, la scuola e l’ambiente, temi con i quali Zingaretti aveva fatto il congresso . Adesso tocca a noi dimostrare di essere all’altezza delle sfide ce abbiamo di fronte”: lo ha detto il ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia dopo il voto per la fiducia al governo alla Camera.
“Bene il Presidente Conte e la fiducia alla Camera. Un altro passo in avanti per cambiare l’Italia e renderla più verde, giusta e competitiva”. Lo scrive su Twitter il segretario del Pd Nicola Zingaretti dopo il voto di fiducia al governo alla Camera.