Conte: «Il Covid avrà pesanti conseguenze, ma il Recovery è in arrivo»

Il premier: «Ci stiamo orientando per un 'vaccino day' europeo entro la fine di questo mese »

263

“Tutti ci dicono che la pandemia avrà pesanti conseguenze anche l’anno prossimo, se non anche nel 2022”. Lo dice il premier Giuseppe Conte all’evento “Nuovo bilancio e Next Generation Eu: un piano europeo per far ripartire l’Italia”. Ma il Recovery fund in Ue è “in dirittura d’arrivo”, sottolinea. “Ci stiamo orientando per un ‘vaccino day’ europeo entro la fine di questo mese nel quale sarà inaugurato il piano vaccinale – ha aggiunto il premier : – è molto bene che gli stati membri non procedano ognuno per proprio conto ma tutti insieme”.

“Il piano nazionale di rilancio e resilienza – ha aggiunto – dovrà essere condiviso a tutti i livelli” e dovrà avere “canali preferenziali per la realizzazione degli investimenti e il completamento delle opere. Preferenziali significa semplificazione burocratica e dei percorsi normativi e anche ovviamente una struttura che possa garantire attuazione in tempi adeguati con tutte le amministrazioni centrali e territoriali coinvolte”.