Conte: buon clima tra M5S e Pd. Oggi summit sui vicepremier

Domani la consultazione online su Rousseau. Zingaretti accoglie l'invito, Salvini si appella a Mattarella

213

Domani si svolgerà la consultazione online su Rousseau per decidere se il MoVimento 5 Stelle debba far partire un governo, insieme al Partito Democratico, presieduto da Giuseppe Conte. Si legge sul blog dei 5 Stelle. “Potranno partecipare gli iscritti al MoVimento 5 Stelle da almeno sei mesi, con documento certificato. Il programma di governo negoziato con il Partito Democratico sarà consultabile online a partire dall’inizio del voto. Come da nostri principi e valori fondanti l’ultima parola spetta agli iscritti del MoVimento 5 Stelle”, prosegue la nota. La votazione si terrà dalle 9 alle 18 e il quesito sarà: “Sei d’accordo che il MoVimento 5 Stelle faccia partire un Governo, insieme al Partito Democratico, presieduto da Giuseppe Conte?”.

Intanto presidente del consiglio incaricato parla di “buon clima di lavoro” tra i due partiti che sono impegnati nella formazione del nuovo governo. Segnali positivi dalla trattativa tra M5s e Pd sul programma del nuovo governo guidato da Conte. E oggi potrebbe tenersi un nuovo vertice tra premier, Di Maio e Zingaretti per sciogliere il nodo vice. Grillo, intanto, spinge per l’intesa: “Abbiamo un’occasione unica; basta parlare di posti e punti, compattiamo i pensieri”. Zingaretti accoglie l’invito: “Mai dire mai: cambiamo tutto e rispettiamoci”. Salvini fa invece appello a Mattarella per un “governo coerente” e attacca: “A Roma c’è un mercato delle vacche che fa schifo”. Il leader della Lega torna ad attaccare il Pd: “Dica se vuole riaprire i porti e far ricominciare il business dell’immigrazione clandestina, lo dica agli italiani”.