Caporalato, Bellanova: prevenzione parola d’ordine irrinunciabile

31

“Dopo aver insediato il Tavolo interistituzionale, abbiamo presentato una bozza di Piano Triennale per il contrasto allo sfruttamento lavorativo e al caporalato. La prevenzione è una parola d’ordine irrinunciabile, per noi e per la Legge che abbiamo a disposizione. Prevenzione significa azioni coordinate su alloggi, trasporti, intermediazione legale del lavoro, controlli. Solo una sinergia può produrre risultati concreti e agire come leva per sconfiggere il caporalato restituendo dignità al lavoro ma anche salvaguardia delle tantissime imprese che scelgono la legalità”. Così la ministra dell’Agricoltura, Teresa Bellanova, intervenendo al Convegno Uila-Uil a Bari. “Adesso – ha proseguito la ministra – siamo al lavoro sulla sintesi dei contributi arrivati dalle parti. Contiamo entro dicembre di poter definire la nuova bozza ed entro gennaio arrivare all’approvazione del Piano”.