Tragedia in Russia: aereo prende fuoco, 13 morti

L’aereo Sukhoi Superjet della compagnia di bandiera russa Aeroflot ha dovuto fare un atterraggio di emergenza: a bordo c'erano 78 passeggeri

276

Tragedia in Russia, dove l’aereo Sukhoi Superjet della compagnia di bandiera russa Aeroflot ha dovuto fare un atterraggio di emergenza. Il velivolo, con a bordo 78 passeggeri, ha preso fuoco dopo essere decollato dall’aeroporto Sheremetyevo di Mosca. Era diretto a Murmansk, ma è stato costretto alla manovra d’emergenza poco dopo essersi alzato da terra. L’incendio è stato domato, ma il bilancio è di 13 morti e almeno cinque feriti. La tv di Stato ha mostrato un filmato dell’aereo sulla pista con fumo dalle ali e una scia di fiamme. Stando a quanto comunicato dai media russi, i passeggeri sono stati messi in salvo evacuando l’aereo con gli scivoli d’emergenza, ma l’aereo ha continuato a bruciare sulla pista. E una grande colonna di fumo nero si è alzata in cielo. Sui social network sono stati pubblicati diversi video dell’incendio, tutti a dir poco agghiaccianti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here