L’Oms: “Rischio pandemia reale, ma possiamo controllarla”

L'Organizzazione mondiale della sanità è "incoraggiata dalle misure aggressive varate in Italia in questi giorni"

258

Ora che il coronavirus si è diffuso “in così tanti Paesi, la minaccia di pandemia è diventata molto reale”, ma questa “sarebbe la prima pandemia della storia che possiamo controllare”. Lo ha detto Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms), durante la conferenza stampa di aggiornamento sull’epidemia di coronavirus Covid-19, sottolineando che “la conclusione è che non siamo in balia di questo virus”, ed ha aggiunto: “Che sia pandemia o no, la regola è la stessa: non mollare”.

L’Organizzazione mondiale della sanità è “incoraggiata dalle misure aggressive varate in Italia in questi giorni e speriamo che si dimostrino efficaci nei prossimi mesi. Speriamo che questo sia l’antidoto alla paura”, ha detto Ghebreyesus. In Cina molti guariti Con azioni “decise e prese in tempo, possiamo rallentare l’epidemia di coronavirus e prevenire contagi”, ha affermato il direttore generale dell’Oms in conferenza stampa, ricordando che “tra i contagiati, la maggior parte è guarita. Degli 80mila casi in Cina, oltre il 70% si sono ripresi e sono stati dimessi”.