In America un’altra esecuzione con la sedia elettrica: il mondo protesta

666

Lo Stato americano del Tennessee ha eseguito ieri la terza esecuzione con la sedia elettrica dal novembre scorso. A chiedere questo metodo, questa settimana, era stato lo stesso condannato a morte – il 56enne Stephen West – il quale in precedenza non aveva espresso alcuna preferenza e in quel caso sarebbe stato giustiziato con una iniezione letale. West era stato condannato per l’uccisione di una donna e della sua figlia 15enne nel 1986, reati di cui si era sempre dichiarato innocente.