Harry e Meghan, arriva il sì della Regina alla nuova vita «Ma senza fondi pubblici»

237

Via libera dei Windsor a «un periodo di transizione» verso «la nuova vita» che Harry e Meghan vogliono creare per la loro famiglia. Lo si legge in una nota diffusa dalla corte a nome della regina dopo la riunione dei vertici della Royal Family britannica. Riunione nella quale si conferma che i duchi di Sussex intendono in prospettiva sganciarsi dai «finanziamenti pubblici» dell’appannaggio reale e che per questa fase della loro vita si divideranno fra il Regno Unito e il Canada.

La regina Elisabetta «rispetta e comprende» la decisione del principe Harry e della consorte Meghan di voler fare un passo indietro rispetto ai propri doveri di ‘senior members’ della Royal Family. È quanto si legge nel comunicato emesso da Buckingham Palace, al termine del vertice reale di Sandringham, al quale hanno preso parte, oltre alla sovrana, il principe Carlo, i figli William e Harry e Meghan Markle, in collegamento dal Canada. «Oggi la mia famiglia ha avuto una discussione molto costruttiva sul futuro di mio nipote e della sua famiglia», afferma la regina. «La mia famiglia ed io siamo interamente a sostegno del desiderio di Harry e Meghan di crearsi, come giovane famiglia, una nuova vita. Sebbene avremmo preferito che rimanessero membri a tempo pieno della Famiglia Reale, rispettiamo e comprendiamo il loro desiderio di vivere una vita più indipendente, pur rimanendo parte importante della mia famiglia», afferma ancora Elisabetta nel comunicato di Buckingham Palace.