Turismo, Confesercenti: servono 250mila lavoratori in 3 anni

301

“La domanda di lavoro, nonostante le difficolta’, c’e’ ancora. Secondo le nostre stime, nel solo turismo, nei prossimi 3 anni, ci sara’ bisogno di almeno 250mila lavoratori. Ma e’ necessario puntare sulla qualificazione delle figure professionali”. Lo dichiara la presidente nazionale di Confesercenti Patrizia De Luise stamani a Genova a margine dell’inaugurazione del salone dell’educazione ‘OrientaMenti’. “Uno dei grandi problemi delle imprese e’ proprio la difficile reperibilita’ di personale con le competenze adeguate – commenta -. Ad esempio sulle nuove tecnologie, che stanno giocando un ruolo sempre piu’ strategico sia nel turismo che nel commercio, settori che negli ultimi anni sono investiti da una profonda trasformazione. Bene dunque aver centrato questo evento, dedicato all’orientamento, sull’innovazione, che sta portando nuove opportunita’ e sfide al mondo del lavoro”.