Sanità in Campania, oggi firmano 700 nuovi infermieri

198

Da oggi firmeranno il contratto 700 nuovi infermieri assunti nelle strutture sanitarie della Campania. Gli idonei del concorso pubblico bandito dalla Regione sono stati convocati presso il Palacongressi della Mostra d’Oltremare. Saranno presenti i direttori generali delle aziende sanitarie e interverrà il presidente Vincenzo De Luca. Si tratta del primo risultato dell’uscita dal commissariamento della sanità che ha permesso anche lo sblocco del turn over e l’ingresso di nuove forze. Una vera boccata di ossigeno per gli ospedali e le asl della regione. Ma è solo una prima tranche delle 7600 assunzioni programmate per il 2020. Prendendo atto del fabbisogno certificato da tutte le aziende delle cinque province, la Regione Campania ha autorizzato i Direttori generali a bandire i concorsi e a procedere con le assunzioni.