Nuovo magazzino Amazon in Italia, in arrivo 100 posti di lavoro

Si prevede l’inserimento di ben 100 lavoratori, che saranno assunti a tempo indeterminato nello stabilimento di Fiume Veneto

224

Amazon è in crescita in Italia e ha aperto un nuovo deposito logistico a Fiume Veneto (Pordenone). L’iniziativa creerà numerosi posti di lavoro in Friuli Venezia Giulia. Si prevede l’inserimento di ben 100 lavoratori, che saranno assunti a tempo indeterminato.

Stando a quanto riportato dall’dall’Agenzia Nazionale Stampa Associata ANSA, attraverso una recente nota, il colosso americano dell’e-commerce ha inaugurato un nuovo polo logistico nella città friulana. Si tratta di un centro di smistamento di ben 4.700 metri quadri, entrato ufficialmente in funzione il 25 settembre.

Nei prossimi mesi il magazzino porterà numerose assunzioni a Fiume Veneto, sia dirette che legate alle aziende che forniranno i servizi di consegna al Gruppo. Darà lavoro, infatti, a circa 100 persone. I nuovi inserimenti saranno effettuati mediante contratti di lavoro a tempo indeterminato. Il nuovo deposito di smistamento del Gruppo si inserisce nel generale piano di espansione che l’azienda sta portando avanti a livello nazionale e servirà a rafforzare la rete logistica Amazon in Italia, in particolare nell’area del Nord Est.

Le opportunità di lavoro Amazon dirette per il nuovo deposito riguarderanno circa 30 Operatori di magazzino. Oltre 70 Autisti, invece, saranno assunti presso le aziende che forniranno i servizi di consegna al Gruppo, e si occuperanno di ritirare i pacchi e consegnarli ai clienti. In entrambi i casi si tratta di assunzioni stabili, in quanto gli inserimenti saranno tutti a tempo indeterminato.