Infojobs: “Le aziende sono pronte ad assumere”

307

Le aziende italiane nel 2019 sembrano aver ritrovato la fiducia necessaria a guardare al futuro, puntando parallelamente sulla formazione dei propri dipendenti e su nuove assunzioni. E il trend positivo sembra proseguire anche nel 2020, non solo in termini di assunzioni previste, ma anche di investimento nel capitale umano in generale. Questo è quanto emerge dall’indagine sui trend del mercato del lavoro 2020 condotta da InfoJobs, piattaforma di recruiting online numero 1 in Italia, su un campione rappresentativo di aziende iscritte al portale, che non solo ha evidenziato come nel 2019 il numero delle aziende iscritte alla piattaforma che hanno inserito nuove risorse sia cresciuto del 13% rispetto all’anno precedente, ma ha anche delineato i trend più rilevanti che influenzeranno il mercato del lavoro nel corso del 2020. Secondo l’indagine InfoJobs, le previsioni per l’anno appena iniziato sono positive: le aziende si dichiarano in gran parte pronte ad assumere nuove risorse in numero limitato (58%), mentre un importante 23% ha in piano addirittura di inserire in modo sostanzioso nuove figure, essenzialmente perché fiducioso alla prospettiva di una ripresa del proprio settore. Le più ottimiste, in particolare, sembrano essere le medie aziende tra i 250 e i 500 dipendenti, che assumeranno in maniera consistente nel 66% dei casi.