I dati del 2019: è calata la disoccupazione giovanile

264

Il tasso di disoccupazione giovanile (15-24 anni) scende nel 2019 al 29,2% (-3 punti su anno). Lo comunica Istat, precisando che per la fascia complessiva 15-34 anni il tasso scende al 18,3% e per la fascia da 25 a 34 anni, in particolare, al 14,8%. In tutti i casi e’ la componente femminile a mostrare il tasso di disoccupazione piu’ alto. Dopo il rallentamento del 2018, prosegue con maggiore intensita’ la crescita del numero degli occupati di 15-34 anni (59 mila, +1,1%) e del tasso di occupazione (+0,7 punti a 41,7%, mentre nella fascia 15-24 anni il tasso di occupazione sale al 18,5%).