Coronavirus, i consulenti del lavoro chiedono la Cig in deroga per tutte le imprese

292

Estendere a tutto il territorio nazionale i provvedimenti a sostegno del mercato del lavoro, come la cassa integrazione in deroga, a seguito della diffusione del Coronavirus. E’ la richiesta del Consiglio nazionale dell’Ordine dei consulenti del lavoro al ministro Nunzia Catalfo, per sollecitare interventi urgenti a favore di imprese, lavoratori e professionisti in condizioni di estrema difficolta’. Nella lettera, la presidente Marina Calderone sottolinea la necessita’ di individuare procedure attuative semplificate, che tengano conto della ridotta mobilita’ delle persone. La categoria e’ preoccupata per cio’ che concerne la capienza dei versamenti affluiti al Fondo d’integrazione salariale gestito da Inps in considerazione dell’ampio numero di soggetti che oggi potrebbe richiederne l’intervento.