Cnel, in Gazzetta Ufficiale nuovo regolamento, concluso l’iter di autoriforma

220

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del ‘Regolamento degli organi, dell’organizzazione e delle procedure del Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro’, il Cnel si dota di un nuovo assetto organizzativo e conclude l’iter di autoriforma iniziato nel luglio 2018 con l’avvio della X consiliatura. Il testo e’ stato approvato dall’Assemblea il 17 luglio scorso, su proposta della Giunta per il regolamento, precisa una nota. Il regolamento e’ suddiviso in 3 Titoli: Il Titolo I riguarda gli Organi (Presidente, Assemblea, vicepresidenti, Giunta per il regolamento, Commissioni e altri Organismi), il programma, le attribuzioni nonche’ il ruolo internazionale e il rapporto con il Cese, il Comitato economico e sociale europeo; il Titolo II e’ dedicato alle procedure: dall’attuazione del programma alla formazione dei documenti, dalla designazione da parte del Cnel di componenti di organismi pubblici, agli accertamenti richiesti in seguito all’accesso all’Archivio nazionale dei contratti collettivi di Lavoro; il Titolo III, infine, e’ dedicato all’organizzazione amministrativa. Al nuovo regolamento sono allegati due documenti: il ‘Codice etico dei consiglieri del Cnel’ e i ‘Principi generali per lo svolgimento delle consultazioni pubbliche presso il Cnel”. Tra le novita’ ci sono consultazioni online aperte ai cittadini, i cui risultati diventano parte integrante dell’attivita’ di iniziativa legislativa, propositiva e consultiva del Cnel.