Chiusura Whirlpool Napoli, il ministro: “Il caso non è chiuso”

272

La cessione dello stabilimento Whirlpool di Napoli “non e’ un caso chiuso, ci stimo lavorando”. Lo ha detto il ministro per lo Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, parlando con i giornalisti a margini della sua partecipazione all’assemblea nazionale della Cna, questa mattina ad Ancona. Il ministro ha spiegato che la decisione della multinazionale del bianco “e’ proprio uno dei casi in cui non solo il ministero dello sviluppo economico, come normale che sia, ma tutto il governo ci ha messo la faccia con il presidente del consiglio”. “Assolutamente non abbandoneremo la nave – ha aggiunto -. Non lo facciamo mai, ma questo e’ anche un caso emblematico di come le multinazionali tentano di profittare di alcune situazioni, pur avendo un piano diverso da quello che esplicitano quando firmano gli accordi”. “Anche in questo caso e’ inaccettabile che si proceda su questa strada, ma ci stiamo lavorando”, ha concluso Patuanelli.