Chiude La Falegnami Italia, 47 licenziamenti

229

Chiude definitivamente ‘La Falegnami Italia Srl’ di Castelfiorentino (Firenze), azienda con 47 dipendenti che si occupa della realizzazioni di mobili, in particolar modo di camere da letto. Lo rende noto la Cgil in una nota spiegando che nella giornata di ieri l’azienda “ha avviato le procedure per il licenziamento di tutti i suoi dipendenti, causa la volonta’ della proprieta’ di fuggire e cessare l’attivita’ della fabbrica”. “Dopo anni di sacrifici fatti dai dipendenti – sottolinea Marco Carletti, segretario generale della Fillea Cgil di Firenze – i quali hanno visto il proprio reddito falcidiato da casse integrazioni, contratti di solidarieta’, rinuncia alla 14esima mensilita’, ai premi individuali e ai premi di risultato e in ultimo da un part-time voluto proprio per evitare licenziamenti, questa conclusione della storia e’ un pugno in faccia a loro, alle loro famiglie e al territorio”. “Purtroppo e’ una notizia che non avremmo mai voluto arrivare, una ferita a Castelfiorentino e alla sua comunita’ – commenta il sindaco, Alessio Falorni – proveremo a capire fino in fondo se ci sono strade da percorrere per evitare questo epilogo, come abbiamo sempre fatto”.