Centri impiego in Toscana, in arrivo concorsi per 709 nuove assunzioni

301

La Regione Toscana ha in programma un forte incremento dell’organico dei Centri per l’Impiego e assumerà nuovo personale. L’amministrazione regionale, infatti, ha sottoscritto un accordo con le organizzazioni sindacali per reclutare nuove risorse entro il prossimo triennio. Sono ben 709 i posti di lavoro da coprire, per i quali saranno attivati nuovi concorsi. Ecco cosa sapere sulle assunzioni nei Centri Impiego della Toscana in arrivo.

TOSCANA ASSUNZIONI NEI CPI

La notizia è stata diffusa attraverso un recente comunicato pubblicato sul portale web istituzionale della Regione Toscana. La nota fa il punto sull’intesa siglata tra quest’ultima e i sindacati Cgil, Cisl e Uil, per le assunzioni nei CpI regionali. L’iniziativa porterà alla copertura di numerosi posti di lavoro nei Centri per l’Impiego entro il 2021.

Nello specifico sono 709 le nuove risorse che saranno reclutate, in base all’accordo, per potenziare i servizi pubblici toscani deputati alle politiche occupazionali. Le nuove assunzioni saranno effettuate dall’Agenzia Regionale Toscana per l’Impiego (ARTI), ossia l’ente regionale per il lavoro.

Il rafforzamento dei CpI sarà effettuato anche dal punto di vista delle infrastrutture. La Regione, inoltre, porterà avanti l’innovativo modello di collaborazione tra pubblico e privato, mediante l’appalto dei servizi per il lavoro, adottato da qualche anno, che si è dimostrato efficace per garantire gli standard di qualità e il livello di prestazione presso tutte le sedi dei CpI.

PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI

E’ facile immaginare che le opportunità di lavoro nei Centri per l’Impiego saranno rivolte principalmente agli Operatori. Per portare a termine le assunzioni in Toscana previste saranno banditi nuovi concorsiper lavorare nei CpI. I primi bandi dovrebbero uscire entro il 30 giugno e per le selezioni pubbliche si terrà in considerazione l’esperienza e la professionalità degli Operatori che lavorano da tempo nell’ambito delle politiche attive del lavoro.

Degli inserimenti previsti, 405 saranno effettuati entro il 2019, di cui 97 a tempo determinato, ma con la prospettiva di trasformarsi in tempo indeterminato entro 3 anni. Altri 152 lavoratori saranno assunti nel 2020, mentre ulteriori 152 unità di personale saranno inserite nel 2021. Gli interessati alle future assunzioni nei Centri Impiego della Toscana devono attendere l’uscita dei bandiufficiali di selezione. Gli avvisi saranno pubblicati, con ogni probabilità, attraverso la pagina web dell’ARTI.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here