Assunzioni nelle forze dell’ordine, 12mila posti da coprire

Arrivato l'ok al decreto per i nuovi inserimenti in polizia, carabinieri, vigili del fuoco e finanzieri: contratti a tempo indeterminato

277

Sono circa 12.000 i posti di lavoro in Polizia, Carabinieri, Vigili del Fuoco e Guardia di Finanza da coprire. Si tratta di assunzioni straordinarie e dovute al turnover di personale già in graduatoria, che saranno effettuate.

E’ stato pubblicato, infatti, sulla GU Serie Generale n.265 del 12-11-2019, il DPCM 4 settembre 2019, ossia il decreto che autorizza nuove assunzioni nelle Forze dell’Ordine. Queste ultime saranno, in parte, inserimenti straordinari, per un totale di 1.657 unità, effettuati con risorse a valere sui risparmi da cessazione per il 2018, mentre oltre 10mila posti saranno legati al normale turnover del personale.

Sono ben 11.950 in totale i posti di lavoro per Poliziotti, Carabinieri, Vigili del Fuoco e Finanzieri, e nella Polizia Penitenziaria. Gli inserimenti previsti saranno effettuati mediante contratti a tempo indeterminato.

Le assunzioni in Polizia, Carabinieri, Vigili del Fuoco e Guardia di Finanza previste dal provvedimento serviranno alla copertura dei seguenti posti di lavoro nelle Forze dell’Ordine:

  • n. 4.538 posti – Carabinieri;
  • n. 3.314 posti – Polizia di Stato;
  • n. 1.900 posti – Guardia di Finanza;
  • n. 1.440 posti – Polizia Penitenziaria;
  • n. 938 posti – Vigili del Fuoco.