Asl Roma 4, 5 e 6: concorso per 13 posti di dirigente medico ginecologia e ostetricia

86

In esecuzione della Deliberazione del Direttore Generale della ASL ROMA 6 n. 1106 del 28/11/2019 con cui è stata integrata la Deliberazione del Direttore Generale della ASL ROMA 6 n. 1046 del 12.11.2019, nonché di quanto previsto dal Protocollo d’Intesa redatto in data 10 Aprile 2019 tra le ASL ROMA 4, ROMA 5 e ROMA 6 approvato con Deliberazione n. 377 del 02/05/2019, la ASL ROMA 6 in qualità di Azienda Capofila indìce, tra gli altri, Concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura di n. 13 posti di DIRIGENTE MEDICO disciplina: GINECOLOGIA E OSTETRICIA- codice concorso GINECOL 05 – da assegnare
rispettivamente alla ASL ROMA 4, ASL ROMA 5 ed alla ASL ROMA 6, come di seguito riportato:
Azienda Capofila: ASL ROMA 6;
Aziende aggregate: ASL ROMA 4, ASL ROMA 5
Posti da coprire n. 13
Ruolo: Sanitario
Profilo Professionale: Medici
Area: Area Chirurgica e delle Specialità
Chirurgiche
Disciplina: Ginecologia e Ostetricia
ASL ROMA 4 n. 1 posti
ASL ROMA 5 n. 1 posto a favore del personale precario in
possesso dei requisiti di cui all’art. 20
comma 2 del D. Lgs. 75/2017
ASL ROMA 6 n. 11 posti

La presente procedura è disciplinata
– dall’art. 97 della Costituzione italiana;
– dal D. Lgs. 30 Dicembre 1992, n. 502 e s.m.i. (“Riordino della disciplina in materia sanitaria, a norma
dell’articolo 1 della legge 23 ottobre 1992, n. 421“);
– dal D.P.R. 10 Dicembre 1997, n. 483 (“Regolamento recante la disciplina concorsuale per il personale
dirigenziale del Servizio sanitario nazionale”);
– dal D.P.R. 9 Marzo 1994, n. 487 (“Regolamento recante norme sull’accesso agli impieghi nelle pubbliche
amministrazioni e le modalità di svolgimento dei concorsi, dei concorsi unici e delle altre forme di
assunzione nei pubblici impieghi”);
– dalla Legge 15 Maggio 1997 n. 127 (“Misure urgenti per lo snellimento dell’attività amministrativa e dei
procedimenti di decisione e di controllo”);
– dal D. Lgs. 30 Marzo 2001, n. 165 e s.m.i. (“Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze
delle amministrazioni pubbliche”);
– dal D. Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (“Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli
17/12/2019 – BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO – N. 101

Tutti i dettagli sono disponibili a questo link