Asl Bari, concorso in mobilità per 556 infermieri

Inserimento con assunzione a tempo indeterminato. Il bando scade in data 20 gennaio 2020

288

La ASL di Bari ha indetto un concorso pubblico in mobilità per la selezione di 556 risorse da impiegare nel ruolo professionale di Collaboratore professionale sanitario – Infermiere. Inserimento con assunzione a tempo indeterminato. Il bando scade in data 20 gennaio 2020. Gli assunti saranno da suddividere in due graduatorie secondo la seguente modalità:

  • mobilità extraregionale (283 posti): ciascun candidato esprime, in sede di domanda di  partecipazione, l’ordine di preferenza presso ciascuna Azienda Sanitaria (massimo 10 opzioni); tali opzioni dovranno essere accolte nel rispetto dell’ordine di graduatoria di collocazione dei vincitori e nel limite dei posti messi a bando da ciascuna Azienda;
  • mobilità regionale (283 posti, riservata ai soli dipendenti delle Aziende e/o Enti del S.S.R. e/o Enti equiparati facenti parte dello stesso S.S.R.): ciascun candidato esprime, in sede di domanda di partecipazione, l’ordine di preferenza presso le Aziende o Enti del S.S.R. (massimo 10 opzioni); tali opzioni dovranno essere accolte nel rispetto dell’ordine di collocazione dei candidati medesimi nella graduatoria regionale e nel limite dei posti messi a bando da ciascuna Azienda.