Amazon, nuovo magazzino in Piemonte: duemila assunzioni

Entro 3 anni l’ampliamento del magazzino darà lavoro ad ulteriori 900 risorse

512

Amazon ha aperto un nuovo polo logistico a Torrazza Piemonte, in provincia di Torino, che creerà numerosi posti di lavoro.  Il magazzino sarà ampliato e porterà oltre 2mila assunzioni, una volta a pieno regime. La ricerca del personale da impiegare per la nuova struttura è aperta e il Gruppo raccoglie le candidature per diversi profili.

A dare la notizia è il quotidiano la Repubblica, edizione di Torino, attraverso un recente articolo dedicato ai nuovi posti di lavoro nel magazzino Amazon di Torrazza Piemonte che saranno creati grazie al progetto per espandere il polo logistico.

Il centro per lo smistamento della merce del colosso americano dell’e-commerce nell’area di Torino è stato inaugurato a luglio scorso ma crescerà nei prossimi anni e diventerà più grande, grazie alla destinazione di uno dei lotti di una ex cava in disuso da parte del Comune di Torrazza Piemonte, per consentirne l’espansione. L’iniziativa creerà occupazione in Piemonte.

All’apertura del nuovo polo logistico, infatti, si prevedeva la creazione di ben 1200 posti di lavoro Amazon entro 3 anni, da coprire mediante assunzioni con contratti a tempo indeterminato. L’ampliamento del magazzino darà lavoro ad ulteriori 900 risorse. In tutto, dunque, sono oltre 2mila le figure che potranno lavorare nel magazzino Amazon di Torrazza Piemonte.