Amazon, nuovo centro in Abruzzo: si prevedono oltre 100 inserimenti

Dei lavoratori che saranno assunti, 20 potranno lavorare alle dirette dipendenze del Gruppo, 85 saranno inseriti presso le aziende che forniranno i servizi di consegna

320

Nuove opportunità di lavoro in Abruzzo saranno create grazie all’apertura di un centro di smistamento Amazon. Il nuovo polo logistico aprirà a San Giovanni Teatino, in provincia di Chieti, e richiederà diverse assunzioni a tempo indeterminato. Si prevede l’inserimento di oltre 100 risorse dirette e indirette.

A dare la notizia è il quotidiano Il Messaggero, attraverso un recente articolo. La nota azienda, specializzata nel commercio online, aprirà un nuovo deposito a San Giovanni Teatino, che porterà numerose assunzioni. La struttura logistica, che avrà una superficie di 4.700 metri quadri, sarà inaugurata nei prossimi mesi nella zona Sambuceto del comune chietino, all’interno della c.d. area Pip – artigianale.

Una volta operativo, il magazzino creerà occupazione sul territorio e numerosi posti di lavoro. Sono più di 100 i lavoratori che saranno assunti, di cui 20 potranno lavorare alle dirette dipendenze di Amazon, mentre 85 saranno inseriti presso le aziende che forniranno al Gruppo i servizi di consegna. Le risorse reclutate per il nuovo centro di smistamento saranno inserite mediante contratti a tempo indeterminato.

La nuova apertura rientra nel programma di investimenti ed espansione che Amazon sta portando avanti in Italia. Questo piano di crescita ha lo scopo di garantire servizi sempre più innovativi, veloci ed efficienti per i clienti del Gruppo.