Air Italy, i 600 lavoratori di Olbia chiedono un incontro con Mattarella

258

La protesta dei dipendenti di Air Italy invade i campi di calcio e chiede udienza al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Oggi alle 15 i lavoratori della compagnia aerea in liquidazione saranno allo stadio «Bruno Nespoli» di Olbia per la partita del campionato di serie C Olbia-Pistoiese. I calciatori delle due squadre entreranno in campo indossando la maglietta bianca con la scritta «Salviamo Air Italy». Domani mattina, invece, una delegazione dei dipendenti sardi della compagnia sarà a Sassari in occasione della visita del Capo dello Stato (che presenzierà all’inaugurazione dell’Anno accademico dell’Università sassarese). I manifestanti organizzeranno un presidio e chiederanno udienza al presidente Mattarella per portare alla sua attenzione il dramma delle 1.450 persone che perderanno il lavoro, 600 circa in Sardegna.