Scuola, un milione di euro per l’inclusione sociale dei disabili

273

Un milione di euro per fornire testi in braille e supporto post scolastico agli alunni disabili: e’ quanto deciso dal Giunta Regionale della Campania che, su proposta dell’assessore a Istruzione, Politiche Giovanili e Politiche Sociali Lucia Fortini, che ha approvato una delibera per “Interventi di inclusione sociale delle persone con disabilita’ sensoriale”. Con tale provvedimento vengono programmati interventi per un somma complessiva di 950.291,34 euro. ‘Si tratta di una misura dall’alto valore sociale – ha spiegato l’assessore Fortini – Con questo atto la Regione intende tutelare e sostenere il diritto di ogni cittadino a studiare, a formarsi e a crescere culturalmente e personalmente. La scuola e’ perno fondamentale di tale crescita. Lo e’ ancor di piu’ per giovani affetti da disabilita’, chiamati nella fase di apprendimento a superare ostacoli ben piu’ alti di quelli affrontati dai loro coetanei. Questa delibera ci inorgoglisce perche’ ricalca perfettamente quell’idea di scuola che in Campania stiamo cercando di portare avanti dal primo giorno di mandato, quella di una scuola forte, unita, inclusiva, in cui ognuno puo’ e deve sentirsi parte dello stesso progetto di crescita’.