Scuola, i sindacati: “Il Governo non ha voluto investire”

149

“Il governo ha sbagliato tutto, anche rispetto agli altri paesi dell’Unione Europea. Il metro di distanza e’ ridicolo, e anche l’uso delle mascherine in palestra sono il frutto di mancate assunzioni”. Cosi’ il segretario nazionale Unicobas, Stefano D’Errico presente stamattina a Piazza Montecitorio dove gli insegnanti aderenti ai sindacati di base della scuola stanno manifestando. “E’ una scuola mandata al massacro – ha proseguito – perche’ non si vuole investire. Servivano 240 mila insegnanti in piu’ e almeno 30mila collaboratori scolastici. Questo e’ uno sciopero fondamentale perche’ vi abbiamo raccolto tutte le vergogne degli ultimi 30 anni”.