Istituti scolastici aperti al Sud anche nel pomeriggio

280

In attesa di estendere il tempo pieno in tutte le scuole meridionali, vogliamo aprire le scuole il pomeriggio, estendendo alcuni progetti europei – che in alcuni territori già funzionano – per attività extracurriculari e questo avverrà già dal prossimo anno scolastico. Ho poi incontrato le Sardine ed è passata una loro proposta sull’Erasmus. Inoltre bisogna liberare il potenziale delle donne anche sul fronte del lavoro. Vogliamo accompagnare con un incentivo l’assunzione delle donne, che sia di almeno 3 anni, per incentivare veramente l’occupazione femminile». Così il ministro per il Sud e la Coesione territoriale Giuseppe Provenzano a Mezz’ora in Più su Rai 3. «Oggi c’è un problema tra città, campagne, aree interne: abbiamo stanziato 200 milioni in legge di bilancio per i presidi sanitari e le scuole nelle aree interne e adottato politiche per l’impresa in quei territori che sono spesso veri presidi sociali. È un tema decisivo che riguarda il sud nel sud ma che sta anche al centro e al nord.