I presidi: “Pochi spazi, senza vaccini e con distanziamento Dad sarà inevitabile”

109

“La criticita’ chiave resta il distanziamento: se, grazie al progresso della campagna vaccinale, se ne potra’ fare a meno, sara’ possibile fare lezioni in presenza, in caso contrario, in assenza di spazi sufficienti, sara’ inevitabile tornare alla dad”. Lo ha affermato il presidente dell’Associazione nazionale presidi, Antonello Giannelli, a “Coffee Break Estate” su La7. “Specie nelle grandi aree metropolitane – ha ricordato Giannelli – e soprattutto nelle superiori abbiamo spesso aule non abbastanza grandi, nelle quali e’ impossibile garantire il distanziamento. E per costruire nuove scuole serve un piano e, naturalmente, servono degli anni”.