Gli studenti: “Prof appassionati, ma nelle aule il clima non è disteso”

361

Il clima nelle aule italiane non è sempre dei più distesi. E non per colpa dei docenti, dato che il 74% dei ragazzi (sia in Italia che, in media, nel resto degli Stati) è convinto che il proprio professore svolga il suo lavoro con passione. È quanto emerge dal Report Ocse Pisa diffuso nei giorni scorsi e oggi rielaborato da Skuola.net. Quanto per l’atteggiamento dei compagni di classe: oltre la metà degli studenti italiani (52%) denuncia una situazione di scarsa collaborazione tra “colleghi”, a fronte di una media Ocse del 38%. Un atteggiamento deleterio, visto che il 12% del campione racconta di sentirsi solo all’interno delle mura scolastiche, quasi un’entità estranea al contesto. Complessivamente è solo il 67% dei quindicenni a sentirsi soddisfatto della propria vita, dandole un voto da 7 a 10 (e il restante 33%); ma addirittura il 6% degli studenti che si sente perennemente triste. Spesso, i Paesi dove gli studenti sono stati più propensi a segnalare sentimenti positivi sono gli stessi dove i ragazzi hanno dichiarato un più forte senso di appartenenza alla scuola e una maggior cooperazione.