Covid, dopo la scuola anche l’Università alla prova della ripresa

133

Il lento ritorno alla normalita’, in un’Italia che per effetto del Covid normale non e’, passa anche dalla riapertura delle universita’. Dopo la scuola, gli atenei italiani riprendono le lezioni in presenza. Una ripartenza graduale, a macchia di leopardo e ispirata alla massima cautela, con molte istituzioni che gia’ domani consentiranno ai propri studenti di fare ingresso all’interno delle facolta’. “Le lezioni in presenza – ha spiegato il ministro dell’Universita’ Gaetano Manfredi – stanno riprendendo in tutte le universita’: alcune hanno iniziato, la maggior parte riprende lunedi’. C’e’ un modello misto che prevede una occupazione delle aule al 50% e in contemporanea la didattica a distanza per raggiungere i fuorisede e gli stranieri ma anche coloro che non sono in grado di seguire le lezioni per vari motivi. Si e’ cercato di privilegiare le matricole che hanno bisogno di una guida piu’ robusta ma stiamo cercando di garantire il massimo della sicurezza convivendo con la pandemia. Abbiamo imposto l’uso della mascherina anche durante le lezioni: e’ un fastidio ma i numeri nelle aule sono importanti”.