Amazon dona 2 milioni all’Istruzione con “Un click per le Scuole”

237

La prima edizione di ‘Un Click per la Scuola’, l’iniziativa di donazione lanciata da Amazon.it lo scorso 28 agosto e dedicata a tutte le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo e di secondo grado del territorio nazionale, si è conclusa lo scorso sabato 29 febbraio con l’adesione di oltre 28.900 scuole ovvero una Scuola ogni due sul territorio nazionale. Amazon ha donato a queste realtà scolastiche un credito virtuale di 1,9 milioni di Euro, pari a una percentuale degli acquisti di prodotti venduti e spediti da Amazon.it, effettuati dai clienti che hanno confermato la partecipazione all’iniziativa sul sito www.unclickperlascuola.it, scegliendo la propria Scuola preferita che desideravano supportare, senza nessun costo aggiuntivo per i clienti. “Siamo molto felici che la nostra iniziativa ‘Un click per la Scuola’ abbia riscosso un grande successo tra studenti, famiglie e istituti scolastici. Sono decine di migliaia le scuole che hanno aderito all’iniziativa e alle quali Amazon ha donato credito virtuale per acquistare prodotti utili all’attività didattica e al miglioramento dell’infrastruttura scolastica” afferma Giorgio Busnelli, responsabile della categoria Media per Amazon in Italia e in Spagna. “Gli istituti scolastici hanno tempo fino a fine aprile per richiedere quello di cui hanno bisogno scegliendo da un catalogo di oltre 1.000 prodotti. La lunga durata del progetto e l’ampia selezione di prodotti per le scuole sono solo due delle caratteristiche che i nostri clienti hanno apprezzato molto di questa iniziativa, oltre all’esperienza interamente digitale, che ha permesso a tutte le scuole d’Italia di partecipare e ai clienti di scegliere di supportare la propria Scuola preferita, a prescindere dalla città in cui si trovano”.

L’istituto Comprensivo “Giuseppe Montezemolo” di Roma è quello che ha ottenuto i maggiori crediti virtuali, seguito da 10 istituti di Milano e hinterland, ad eccezione del sesto posto, ottenuto dall’Istituto Comprensivo di via Acerbi di Pavia. in particolare, al secondo posto si è posizionato l’Istituto Comprensivo Piazza Leonardo Da Vinci, seguito dal Giovanni Pascoli, dalal Scuola di via Moisè Loria e dall’Istituto Umberto Eco, tutti nel capoluogo lombardo. Al settimo posto, invece, troviamo l’Istituto Comprensivo Statale Paolo Frisi, Melegnano (Milano), seguito dall’Istituto Comprensivo A. B. Sabin, Segrate (Milano), dall’Istituto Comprensivo Via Linneo e dalla Scuola di Pisacane e Poerio, entrambe a Milano. Nello specifico 767 istituti comprensivi hanno ricevuto più di €500 e 2.201 istituti hanno ricevuto almeno €250. “Il piano dell’offerta formativa dell’Istituto Comprensivo Giuseppe Montezemolo di Roma è ricco di attività e progetti che stimolano l’apprendimento autentico da parte degli studenti. Questo comporta la necessità di avere a disposizione gli strumenti, le attrezzature ed i supporti digitali necessari. L’iniziativa “Un click per la Scuola”, venendo incontro a questa esigenza, è stata accolta con molto entusiasmo dal personale scolastico e dalle famiglie” commenta Diego Scotto Di Carlo, Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo Giuseppe Montezemolo di Roma. “La consapevolezza di poter sostenere la propria Scuola tramite un semplice click e l’acquisto online di prodotti comunque necessari per soddisfare le proprie esigenze personali, su un sito affidabile come Amazon, ha garantito il successo della raccolta. L’ottimo risultato raggiunto in termini di crediti virtuali spendibili per l’acquisto di materiale scolastico, ha rappresentato un’ulteriore dimostrazione della fiducia delle famiglie nelle attività didattiche proposte da parte della Scuola. L’Istituto Comprensivo Montezemolo ringrazia Amazon per la collaborazione al raggiungimento del successo formativo degli studenti italiani e si augura che l’iniziativa venga riproposta anche nei prossimi anni scolastici”.