Superenalotto il 6 da record va a Lodi: vinti 209 milioni di euro

266

Il 6 dei record al Superenalotto è stato centrato a Lodi, al bar Marino di via Cavour 46. Dopo oltre un anno, il Jackpot da capogiro è di 209,1 milioni di euro: è il premio più alto mai assegnato nella storia del gioco. Dal 1997 a oggi, considerando solo le vincite di prima categoria, sono stati distribuiti premi per 4,9 miliardi di euro. Eccoli i numeri fortunati: 7-32-41-59-75-76. Numero Jolly: 21. Superstar: 11. “Si tratta della terza vincita di un certo rilievo nel nostro bar – racconta la titolare Marisa -. Nel 2017 sempre qui è stato centrato un 5 da 107mila euro, mentre l’anno scorso è arrivato un 5stella da 50mila euro”.Per ora, però, nessun indizio sul vincitore: “La schedina vincente era da 2 euro, ma non so chi sia l’autore della giocata, e al momento non so neanche quando è stata convalidata. Ci troviamo al centro di Lodi, ma qui arrivano parecchi avventori da fuori, innanzitutto per il mercato. È incredibile – conclude, mentre alle sue spalle crescono i rumori dei festeggiamenti – ancora non realizziamo. È un momento bellissimo”.La sestina vincente mancava dal 23 giugno del 2018, quando con un sistema da 45 quote sono stati distribuiti 51,3 milioni in tutta Italia. Nelle ultime settimane il montepremi è cresciuto fino a toccare i 200 milioni di euro, cifra in grado di stravolgere la vita. I giocatori occasionali si sono dati da fare, mentre quelli abituali hanno continuato a studiare nel dettaglio le combinazioni. Nella caccia, durata per 178 concorsi, gli italiani hanno giocato oltre 1,3 miliardi di combinazioni, matematicamente sono 622 milioni le sestine possibili per centrare la combinazione esatta.Circa 25 milioni del Jackpot centrato nella cittadina lombarda torneranno nelle casse dello Stato: è l’effetto della ‘tassa sulla fortuna’, introdotta a gennaio 2012 e raddoppiata a partire da ottobre del 2017. Grazie alla ripartenza, la sestina vincente già dal prossimo concorso metterà sul piatto 50 milioni di euro: un ‘tesoretto’ che fa già gola a molti. L’anno record per la raccolta del SuperEnalotto è stato il 2009: grazie al Jackpot da 148 milioni centrato a Bagnone le giocate superarono i 3,3 miliardi di euro.