Pakistan, alpinista italiano ferito e bloccato: parte spedizione internazionale

237

Un alpinista piemontese, Francesco Cassaro, medico, e’ rimasto ferito ieri in un incidente sulle montagne del Pakistan dopo una caduta di 500 metri sul Gasherbrum VII. L’uomo e’ partito in compagnia dell’amico Cala Cimenti. “La situazione rimane invariata, nessun elicottero si e’ alzato in volo per dare soccorso a Francesco. Da casa stiamo facendo il possibile ma non basta. La famiglia di Cassardo ha deciso di inviare un appello ‘Aiutateci a soccorrere Francesco’. Marco Confortola e’ dalle 4 di stamattina che attende di essere caricato su un elicottero per prestare soccorso ma nulla, l’elicottero non decolla”: si legge in un post sulla pagina Facebook ‘Cala Cimenti Cmenexperience’. “Ora attendiamo i soccorsi via terra, ci confermano che Denis Urubko e Dan Bowie non sono lontani. Cala sta assistendo Francesco, la preoccupazione e’ quella di dover passare un’altra notte a 6300 mt. Cala scrive: ‘Ho scavato una piazzola con un muretto per proteggerci dal vento e ho sistemato Francesco per fargli trascorrere la notte riparato. Fate volare l’elicottero, vi prego’: Vi chiediamo la massima diffusione di questo post, aiutateci a diffondere il messaggio, ecco la richiesta della famiglia di Francesco”.