Maltempo sull’Adriatico, lidi balneari distrutti

261

Danni ingenti a strutture ricettive turistiche della costa adriatica dopo la bufera di pioggia e grandine di ieri pomeriggio. Diversi gli stabilimenti balneari in Abruzzo e nelle Marche dove c’e’ stato il fuggi fuggi di turisti e dove sono volati – a distanza notevole – ombrelloni e lettini, portati via dal vento che secondo alcuni esperti meteo ha toccato punte anche di 150 km/h. Particolarmente colpita poi la riviera del Conero, dove molte strutture turistiche sono state danneggiate da alberi che il vento ha buttato giu’. I video sulla rete web mostrano la devastazione portata dal vento sulla spiaggia di Numana, zona dove e’ forte la presenza di villeggianti e turisti.