In migliaia per l’addio a Nadia Toffa, sulla bara bianca anche la cravatta de Le Iene

273

Si è concluso intorno alle 12,30 a Brescia il funerale di Nadia Toffa, morta martedì 13 agosto a 40 anni. Le esequie sono state celebrate su richiesta della conduttrice televisiva da don Maurizio Patriciello, parroco di Caivano (Napoli), simbolo della lotto contro la Terra dei fuochi. Sulla bara bianca, avvolta dai fiori bianchi, è stata posta una cravatta nera delle Iene. Centinaia di persone sul sagrato del Duomo di Brescia, sua città Natale, hanno espresso vicinanza ad amici e parenti in lacrime per salutare “la guerriera”. In una lettera il vescovo di Brescia, Pierantonio Tremolada, ha voluto rendere “onore al suo indomito coraggio, al suo sorriso gentile, alla lotta contro la disonestà e soprattutto alla sua passione per vita vera”.