Visco: «Impatto Covid sul sistema economico sarà profondo»

il governatore della Banca d'Italia nella relazione annuale sui conti 2019: "Il Paese, l'Europa, il mondo intero condividono ansia e difficoltà nell'affrontare una sfida straordinaria"

258

“L’impatto sul sistema economico-finanziario” del coronavirus “sarà di proporzioni molto ampie e profonde”. È quanto afferma – come riportato dall’Ansa – il governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco nella relazione annuale sui conti 2019 dell’istituto centrale. “Il Paese, l’Europa, il mondo intero condividono ansia e difficoltà nell’affrontare una sfida straordinaria. La repentina diffusione del nuovo coronavirus, oltre a minacciare gravemente la salute della popolazione e a mettere sotto estrema pressione i sistemi sanitari, ha sconvolto le nostre abitudini di vita, i processi di lavoro”.

La Banca d’Italia ha messo a segno un balzo dell’utile netto nel 2019 a 8,2 miliardi di euro contro i 6,2 miliardi del 2018. E’ quanto comunica l’istituto centrale che oggi ha tenuto l’assemblea degli azionisti. Così come l’anno precendente l’aumento dell’utile è dovuto alla crescita degli acquisti previsti nell’ambito delle operazioni di Qe programmate con la Banca Centrale Europea.