Task force Mef-banche per l’attuazione rapida del Cura-Italia

204

Mef, Banca d’Italia, Abi e Mediocredito centrale (Mcc) hanno costituito una task force per assicurare l’efficiente e rapido utilizzo delle misure di supporto alla liquidità adottate con il Dl Cura-Italia. Lo si legge in una nota congiunta in cui si ricorda che nel Decreto è prevista una moratoria fino al 30 settembre per i prestiti per le micro-imprese, le Pmi, i professionisti e le ditte individuali, mentre l’operatività del Fondo di garanzia per le
Pmi, gestito dall’Mcc, è stata potenziata e ampliata.