Superbonus del 110% per l’edilizia: ecco come funzionerà lo sconto

651

Coronavirus, fra le misure in arrivo per far ripartire l’economia c’è anche un supersconto per gli interventi di adeguamento energetico e sismico degli edifici. «L’Italia deve ripartire con un nuovo approccio economico basato sulla sostenibilità ambientale. Nel decreto maggio ho proposto di inserire un Superbonus pari al 110%, sia per gli interventi di efficienza energetica che di
adeguamento sismico. Rappresenta una svolta storica», ha detto il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Riccardo Fraccaro. «L’ecobonus passa dal 65 al 110%», con «una detrazione superiore all’importo speso», mentre il sismabonus, che attualmente può arrivare all’85%, salirebbe anche quello al 110%. Sarà possibile ottenere «lo sconto in fattura e cedere la detrazione fiscale all’impresa». In pratica se si fanno lavori per diecimila euro lo Stato ne restituirà undicimila. Attualmente la restituzione avviene in 10 rate annuali, ma il periodo dovrebbe essere dimezzato a 5 anni. I lavori che potranno beneficiare dello sconto devono essere fatti dal primo luglio alla fine del 2021.