Servizi in crisi nel primo trimestre, crollano alberghi e ristoranti

76

Nel primo trimestre 2020 l’indice destagionalizzato del fatturato dei servizi è diminuito del 6,2% rispetto al trimestre precedente e l’indice generale grezzo ha registrato una diminuzione tendenziale del 7,2%. Lo rileva l’Istat spiegando che se il calo tendenziale è simile a quello registrato nel 2008-9 quello congiunturale “non ha precedenti” dall’inizio delle serie storiche (2001).

Il fatturato dei servizi nel primo trimestre registra variazioni congiunturali negative in tutti i settori. In particolare, si registra una diminuzione del 24,8% per i servizi di alloggio e ristorazione, del 6,4% per il trasporto e magazzinaggio, del 6% per il commercio all’ingrosso, commercio e riparazione di autoveicoli e motocicli. Nel primo trimestre 2020 si registrano diminuzioni tendenziali per le attività dei servizi di alloggio e ristorazione (-24,1%), per il commercio all’ingrosso, commercio e riparazione di autoveicoli (-7,8%), per il Trasporto e magazzinaggio (-5,3%).